SIMEST Ecommerce – Soluzioni per le PMI Italiane

Il bando SIMEST Ecommerce 2021 è un bando che mira allo sviluppo di soluzioni di e-commerce per le piccole e medie imprese, attraverso la realizzazione di piattaforme informatiche proprie dell’impresa richiedente o tramite l’utilizzo di marketplace.

Sono finanziabili spese per un importo massimo di 300mila euro, per la creazione di un e-commerce.

Sei una piccola-media impresa? Vuoi realizzare un e-commerce? Allora questo bando fa per te…Scopri di più 👇🏻

Agevolazione a fondo perduto fino al 40% per le PMI

Per informazioni:

  • e-mail: info.entmediatech@gmail.com
  • tel: +39 328 314 9324

Cosa finanzia

Spese ammissibili al bando Simest Ecommerce

Sono finanziabili i seguenti tipi di spesa:

  1. Creazione e sviluppo di una piattaforma informatica propria oppure dell’utilizzo di un marketplace: creazione, acquisizione e configurazione dell’e-commerce; creazione e configurazione app o spese di avvio dell’utilizzo di un marketplace; componenti hardware e software; estensioni componenti software per ampliare le funzionalità (es. software per la gestione degli ordini, circuiti di pagamento, servizi cloud, ecc).
  2. Investimenti per l’e-commerce o per il marketplace: hosting del dominio della piattaforma; fee per utilizzo della piattaforma oppure di un marketplace; investimenti in sicurezza dei dati e della piattaforma; aggiunta di contenuti e soluzioni grafiche; sviluppo del monitoraggio accessi alla piattaforma; sviluppo di analisi e tracciamento dati di navigazione; consulenze finalizzate allo sviluppo e/o alla modifica della piattaforma; registrazione, omologazione e tutela del marchio; certificazioni internazionali di prodotto.
  3. Spese promozionali e formazione relative al progetto: indicizzazione dell’e-commerce (SEO); web marketing (Social, Google, ecc…); comunicazione; formazione del personale interno adibito alla gestione/funzionamento della piattaforma.

Ti interessa il bando? Allora non aspettare: contattaci per avere più informazioni!


Contattaci

Soggetti beneficiari

Possono partecipare a SIMEST le imprese che presentano queste caratteristiche:

  • PMI italiane, costituite in forma di società di capitali;
  • Avere un fatturato rappresentato – per una quota almeno pari al 50% – dalla produzione in Italia, oppure commercializzare – sempre per una quota almeno pari al 50% – prodotti con marchio italiano;
  • Deposito presso il Registro delle Imprese di almeno 2 bilanci di esercizio completi.

Ti interessa il bando? Puoi scaricare subito il PDF del bando completo: inserisci la tua e-mail e lo riceverai direttamente nella posta.

SCARICA SUBITO

Invia il bando a questa email:

Natura del contributo

L’importo massimo finanziabile per le imprese è pari a 300mila euro per la costruzione di una propria piattaforma e-commerce (200mila se acquistata da terzi).

Il finanziamento agevolato non può essere superiore al 15% del fatturato medio degli ultimi due bilanci approvati e depositati.

L’investimento minimo richiesto è pari a 10 mila euro.

Il bando finanzia una quota del 40% per le imprese del Sud (ossia quelle con almeno una sede operativa in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) e del 25% per le restanti regioni, tramite un contributo a fondo perduto; mentre finanzia la restante parte del progetto tramite un prestito a tasso agevolato.

Il rimborso della quota prestata avverrà in 4 anni, con rate semestrali posticipate a capitale costante: 1 anno di pre-ammortamento (in cui viene pagata solo la quota di interesse) e i successivi 3 anni necessari per estinguere il prestito, e quindi, rimborsare il finanziamento.

simest ecommerce 2021

Come partecipare

La domanda di agevolazione può essere presentata  in via telematica attraverso la procedura online a partire dal 21 ottobre 2021.

L’impresa si deve, quindi, registrare al Portale di SIMEST, compilare la Domanda in ogni sua parte, con sottoscrizione digitale da parte del legale rappresentante ed effettuare l’invio tramite il medesimo Portale.

L’erogazione dell’intervento avviene in due tranche, sul Conto Corrente Dedicato dell’Impresa Richiedente:

  • La 1° tranche: pari al 50% dell’Intervento, a titolo di anticipo, sarà erogata entro 30 giorni dalla data di adempimento delle eventuali condizioni sospensive che dovranno essere soddisfatte entro 3 mesi dalla data di stipula;
  • Per la 2° tranche: a saldo dell’importo delle Spese Ammissibili rendicontate e documentabili.

Per informazioni:

  • e-mail: info.entmediatech@gmail.com
  • tel: +39 328 314 9324

Contatti

Se ti interessa il bando “SIMEST E-commerce”, contattaci gratuitamente con questo form. Saremo felici di aiutarti! Uno dei nostri esperti ti ricontatterò entro 24 ore.

Descrivici come possiamo aiutarti

La tua mail non verrà pubblicata ma utilizzata solo per il servizio richiesto. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Bando SIMEST E-commerce: finanziamento per lo sviluppo dell’e-commerce per le PMI

    Il bando “SIMEST Ecommerce” offre un finanziamento a tasso agevolato con co-finanziamento a fondo perduto per progetti di investimento digitale nel settore dell’e-commerce.

    Si tratta di un’opportunità veramente interessante se hai intenzione di lanciare un nuovo e-commerce o di potenziare un e-commerce già avviato.

    In questo articolo approfondiamo questo bando, vedendo a chi è rivolto, le tipologie di spese ammissibili, e in più un esempio concreto per far comprendere meglio la natura del bando.

    A chi è dedicato il Bando SIMEST Ecommerce?

    Destinatari di questo bando possono essere le Piccole e Medie Imprese (PMI) Italiane costituite in forma di società di capitali. Per poter accedere al bando è necessario aver depositato, presso il Registro delle Imprese, almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. In sostanza, è richiesto che l’impresa sia operativa da almeno 2 anni.

    Si tratta dunque di un bando ideale se:

    • Hai già una piattaforma e-commerce ma vorresti potenziarla rendendola più profittevole;
    • Vuoi lanciare da zero un sito web e-commerce per estendere la portata del tuo business;
    • Vuoi entrare in un nuovo marketplace (ossia una piattaforma e-commerce terza, non proprietaria).
    author-avatar

    Autore: Marco Tarantino

    Co-founder di Entmediatech. Laureato in Management presso l'Università Bocconi. Ha lavorato come business analyst e business consultant presso importanti agenzia di consulenza marketing, come Wavemaker e GroupM.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *